Editoriale di inizio febbraio2021

  • Cronicon

Siamo arrivati al mese di febbraio tra uno stop e l'altro. Quasi un anno in compagnia del virus, delle misure stringenti che limitano la nostra libertà di espressione e di mobilità. E' un sacrificio che ci costa fatica ma è necessario per garantire la via d'uscita più rapida da questa situazione epocale. Anche Gesù ci chiede il rispetto delle regole. L'obbedienza ai superiori (siano essi anche autorità o semplici regole imposte per leggi) è importante e forgia la nostra umiltà.

Il mese di febbraio è il mese dedicato alla nostra Martire bella, S.Agata, patrona della nostra comunità. Nel cuore dell'inverno, prima della primavera e del cammino quaresimale la chiesa festeggia Agata, Vergine e Martire: rinnoviamo la nostra preghiera affinchè interceda per noi presso Gesù.

Il prossimo mercoledì 17 febbraio invece, inizieremo con il Mercoledì delle Ceneri, la Quaresima. Sarà l'occasione per porgere tanti auguri al nostro parroco don Calogero che proprio quel giorno compirà 50 anni. Siamo onorati e contenti perchè la Provvidenza ha scelto di metterlo a custodia della nostra Comunità proprio in questo delicato periodo storico.